Le 3 migliori app che ti pagano per le tue foto

Una delle migliori funzioni che i nostri telefoni cellulari hanno è senza dubbio quella della fotocamera.

Anno dopo anno i dispositivi si evolvono nella tecnologia e con loro la qualità delle fotografie che permettono di scattare, al punto da poter ottenere scatti con una nitidezza e una definizione che rivaleggiano con quelle di una fotocamera professionale.

Se aggiungiamo a questo la possibilità di guadagnare soldi per quelle fotografie, potremmo parlare di un nuovo modo per fare entrate extra. Vuoi sapere come? Bene, ci sono app che ti pagano per le tue foto e in questo articolo scoprirai cosa sono.

Puoi generare entrate vendendo foto?

Poiché molti siti Web hanno bisogno di immagini originali in modo che possano essere utilizzate da altre persone o per creare i propri contenuti, ci sono aziende digitali che sono disposte a pagare per ottenere foto di buona qualità. Questa pratica si chiama fotografia stock e sta guadagnando sempre più follower.

Tuttavia, non è sufficiente che una fotografia sia buona per essere acquistata. Deve soddisfare determinati requisiti di dimensioni e risoluzione, oltre ad essere originale e funzionale a ciò che persone, aziende e agenzie richiedono. Queste immagini sono chiamate fotografie neutre, cioè non portano un messaggio molto carico o confuso.

Quanto puoi guadagnare per ogni foto venduta?

A seconda del sito web o delle applicazioni su cui offri le tue fotografie potresti guadagnare un minimo di $ 5 per ogni immagine venduta o una percentuale compresa tra il 20% e il 35% del valore che il sito in questione ti ha dato.

Le 3 migliori app che pagano per le tue foto nel 2022

Ci sono molti portali e applicazioni che pagano per una buona fotografia. Tuttavia, non è un’attività semplice e non è sufficiente guadagnarsi da vivere, ma se quello che vuoi è ottenere un reddito extra vendendo foto, ti consigliamo questi siti.

Fotolia, la più grande base fotografica sul web

Creata nel novembre 2004 da Oleg Tscheltzoff e Thibaud Elziere, Fotolia è una banca con oltre 90 milioni di immagini royalty-free in cui è possibile acquistare, vendere e condividere fotografie, vettori e video.

Per vendere una fotografia, deve essere scattata tramite Adobe Stock. I collaboratori di Fotolia ricevono una commissione del 33% per la vendita di ogni immagine. Ogni vendita viene conteggiata come crediti su un account. Questi sono equivalenti a euro. Una volta raggiunto l’importo minimo di 50 crediti, puoi richiedere il pagamento tramite PayPal o Skrill.

Foap, vendi le tue foto in grande stile

Foap funziona come un social network in cui puoi caricare foto, commentare e seguire altre persone, cioè è simile a Instagram con l’eccezione che tutte le tue foto sono in vendita. Basta scaricare l’app, creare un account e caricare la tua prima foto.

Chiunque può accedere al sito Web Foap e acquistare immagini che gli utenti Foap hanno caricato per un minimo di $ 10 ciascuna ($ 5 per il fotografo + $ 5 per Foap) e utilizzarlo su qualsiasi supporto, per tutto il tempo che vogliono e tutte le volte che vogliono, oltre a poterlo modificare o alterare.

Stockimo, farsi strada nella comunità dei fotografi

Stockimo è una divisione dell’agenzia di fotografia stock Alamy specializzata specificamente nella fotografia di telefoni cellulari a marchio iPhone.

Le immagini del tuo cellulare caricate su Stockimo appariranno in vendita nell’interfaccia di Alamy. Quando un acquirente cerca una parola chiave, nell’elenco dei risultati appariranno le foto pertinenti del portafoglio di Alamy e Stockimo.

Stockimo paga una quota del 20% del prezzo di acquisto di ogni immagine.

Quali sono le foto più richieste sul web?

Gli argomenti più richiesti sono i seguenti:

  • Persone che lavorano o svolgono qualsiasi attività.
  • Fotografie aziendali.
  • Salute, medicina e tecnologia.
  • Fotografie naturalistiche che alludono alla sostenibilità.
  • Foto di eventi e celebrazioni popolari.
  • Foto di cibo o materie prime.
  • Foto di espressioni artistiche.
  • Sfondi e trame e incontri sociali.

Leave a Reply

Your email address will not be published.