Browser che pagano per essere usati: quali sono e quanto pagano

Con l’obiettivo di portare le capacità e i vantaggi dei browser convenzionali un ulteriore passo avanti, sono emersi due nuovi concorrenti in questo segmento che ti pagano per usarli..

Questa nuova strategia per acquisire nuovi utenti promette vantaggi economici per ogni ricerca eseguita oltre a migliorare la velocità di ricerca e fornire maggiori vantaggi in termini di privacy e sicurezza.

Browser che ti premiano per il loro utilizzo nel 2022

Attualmente ci sono due browser che ti pagano per il loro utilizzo; Brave e Crypto Tab Browser. Ognuno di loro ha obiettivi e caratteristiche diverse. Diamo un’occhiata alle differenze tra i due.

Brave

Il browser Brave è stato rilasciato nel gennaio 2016. È uno sviluppo congiunto del creatore di JavaScript e co-fondatore di Mozilla Firefox Brendan Eich e Brian Bondy. Attualmente ha quasi 10 milioni di utenti.

Il suo design mira a cambiare il modo in cui funziona la pubblicità su Internet, fornendo agli utenti una grande sicurezza e privacy; tradizionalmente, le piattaforme che visualizzano annunci mantengono tutte le entrate generate dalla pubblicità. Brave, d’altra parte, mantiene solo il 30% delle entrate pubblicitarie e distribuisce il restante 70% tra i suoi utenti..

Il browser Brave premia anche i creatori di contenuti registrati e puoi anche personalizzare gli annunci utilizzando dati locali e, in questo modo, viene eliminata la necessità di tracker di terze parti, migliorando la privacy in ambito pubblicitario.

Un’altra caratteristica che attira notevolmente l’attenzione è che il browser più veloce sul mercato. Ancora più di Chrome e Firefox perché ha un consumo di RAM molto più basso.

Infine, devono evidenziare le sue interessanti funzionalità di sicurezza, il suo blocco degli annunci integrato e il meccanismo di privacy assoluto.

Crypto Tab Browser

Questo è il primo browser al mondo con funzione di mining. Più di 25 milioni di utenti in tutto il mondo stanno già realizzando un profitto con il browser CryptoTab. Il suo funzionamento si basa sul mining di bitcoin durante la navigazione.

Questo browser promette un’esperienza di ricerca web veloce e leggera combinata con un’alta velocità di mining. Il suo utilizzo è semplice; Attiva il mining e poi rilassati semplicemente mentre sfogli le notizie, chatti sui social media o goditi un servizio di streaming; L’algoritmo di mining di CryptoTab si occupa del resto.

È caratterizzato da un uso più efficiente delle risorse del computer grazie al suo algoritmo di mining integrato. In questo modo la velocità di mining aumenta fino a 8 volte quando il browser è attivo.

Puoi facilmente scaricarlo e quindi importare segnalibri, cronologie, password e impostazioni con un paio di clic. In questo modo trasformi il tuo computer in una mining farm in modo semplice.

Questi browser sono sicuri?

Ricercando un po ‘di recensioni degli utenti, troviamo opinioni diverse. Nel caso di Brave, alcuni utenti si sono lamentati di non aver mai ricevuto un centesimo per l’utilizzo di questo tipo, altri che lo hanno raggiunto solo per un breve periodo di tempo.

La cosa con questo browser è che fondamentalmente quello che fa è bloccare determinati tipi di annunci e pagare per un altro tipo di essi, e nel caso in cui lo abiliti, ti paga. Cioè, devi configurarlo in un certo modo per ottenere benefici.

Profitti coraggiosi facendoti abilitare annunci su determinati siti, una situazione con cui guadagni BAT, che è un token e che usi per “pagare” i tuoi creatori di contenuti preferiti. Quello che cerca è essere l’intermediario, il mio con il tuo hardware e quindi condividere i suoi profitti con te e il sito web che hai visitato.

Sul lato di CryptoTab Browser, il browser web basato su Google Chrome, che estrae monete in background mentre lo usiamo, cioè promette di farci fare soldi solo navigando in Internet, è anche qualcosa di troppo bello per essere vero.

Il problema qui non è che non puoi estrarre bitcoin con il suo uso, ma che è promosso come redditizio. Il mining di Bitcoin richiede molta potenza di calcolo, il che non solo significa che il computer va più lentamente, ma consuma anche più energia.

I computer che estraggono bitcoin in modo redditizio, chiamati mining Rigs, dispongono delle schede video più avanzate e funzionano 24×7 per ottenere un ritorno di poche centinaia di euro al mese e sono davvero costosi.

Cioè, sebbene CryptoTab Browser sia un browser affidabile al 100% con buone intenzioni, la quantità di bitcoin che può essere guadagnata con il suo utilizzo, anche lasciando il computer acceso tutto il giorno è trascurabile ed è molto inferiore al consumo di elettricità che implicherà.

Quanto puoi guadagnare dall’utilizzo di questi browser?

La risposta a questa domanda dipende dall’uso che darai al browser. Se parliamo di Brave, il suo programma di premi per gli utenti si basa sulla sua piattaforma pubblicitaria digitale basata su Blockchain.

Attraverso questo, sia gli utenti che i creatori di contenuti vengono premiati mensilmente attraverso la loro criptovaluta nativa nota come Basic Attention Token (BAT).

Attualmente, al momento della stampa di questa nota, il prezzo di BAT era di $ 0,72. L’importo che guadagni dipende da quanti annunci vedi, se aggiungi la creazione di contenuti a questo e se riesci ad attirare nuovi utenti attraverso il sistema di riferimento. Si stima che tu possa guadagnare approssimativamente tra $ 5 e $ 40 al mese.

Poi abbiamo la promessa di Bitcoin da CryptoTab Browser. Il browser paga effettivamente con le criptovalute per il loro utilizzo. Questo è dimostrato, ma come abbiamo detto prima, l’importo è davvero trascurabile.

Il modo migliore per ottenere una certa redditività è utilizzare il browser come predefinito e indirizzare gli amici alla tua rete. Più amici scaricano il browser, lo usano come predefinito e attivano il mining di Bitcoin, maggiori saranno i tuoi profitti.

Quando hai un valore superiore a 0,00001 BTC, puoi prelevare su un portafoglio di criptovaluta virtuale. Anche se non possiamo dirti esattamente quanto tempo e fatica ci vorrà per raggiungerlo né il suo valore in euro o dollari perché dipende dal prezzo del bitcoin al momento della conversione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.