Donare lo sperma: dove puoi farlo e quanto paga

In tempi di crisi, la donazione di sperma è diventata una buona alternativa per migliaia di giovani nel nostro paese con necessità economica che cercano di ottenere qualche euro in più senza molte complicazioni.

Inoltre, è un atto di solidarietà che consente a molte persone di essere genitori, sia attraverso l’inseminazione artificiale (AI) che la fecondazione in vitro (FIV). Tuttavia, non tutti possono offrirsi come donatori. I candidati devono soddisfare una serie di requisiti al fine di garantire il successo di questi trattamenti.

In questo post ti diremo tutto ciò che devi sapere sulla donazione di sperma e su come fare soldi nel processo.

Quanto puoi guadagnare come donatore di sperma?

Per quanto riguarda la donazione di ovociti, questo processo è completamente anonimo e non può avere un carattere commerciale, quindi non viene ricevuto alcun beneficio economico per la donazione. Questo è specificato nella legge 14/2006 sulle tecniche di riproduzione umana assistita.

In ogni caso, è un risarcimento per andare al centro medico. Il pagamento di solito varia tra i 30 ei 50 euro per donazione e dipende da ciascuna istituzione. È richiesto un importo compreso tra 16 e 25 donazioni valide e il processo può richiedere in media 6 mesi. Il solito è di 25 donazioni, quindi durante l’intero processo è possibile ottenere circa € 1.200.

Come donare lo sperma in Spagna?

Per donare lo sperma, l’uomo deve andare in un centro di riproduzione assistita. Il personale del centro effettuerà i test precedenti per poter essere ammesso come donatore. Questi sono seminogramma, test di congelamento dello sperma, studio genetico, studio di malattie infettive e test psicologico.

Una volta accettato nel programma del donatore, l’uomo deve andare in clinica per procedere con le donazioni e deve rispettare determinate regole. Il primo e principale è quello di mantenere un periodo di astinenza sessuale compreso tra 3 e 5 giorni in modo che la qualità dello sperma sia ottimale.

In una stanza privata del centro stesso, l’eiaculazione viene depositata in una barca e consegnata al laboratorio. Il processo può richiedere tra 3 e 9 mesi e un campione deve essere depositato settimanalmente.

Requisiti per donare lo sperma in Spagna nel 2022

Per donare lo sperma in Spagna è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

  1. Avere tra i 18 e i 50 anni.
  2. Non soffrire di alcuna malattia infettiva trasmissibile alla prole.
  3. Non avere alcuna malattia genetica o storia familiare di alterazioni ereditarie.
  4. Avere un’eccellente qualità seminale per garantire un’alta percentuale di successo e che lo sperma sopravviva al processo di congelamento.

Anche se questo sembra semplice, solo il 30% degli uomini che vengono a donare superano i test, principalmente perché la qualità seminale non è adeguata, sebbene vengano presi in considerazione anche i dettagli del genotipo o dell’altezza e del peso del donatore.

È possibile selezionare un donatore di sperma?

Dobbiamo informarti che sfortunatamente, in Spagna non puoi scegliere il donatore di sperma o di ovuli, quindi la futura madre o i futuri genitori non saranno in grado di vedere un catalogo di donatori di sperma come accade in altri paesi.

È la stessa clinica di riproduzione assistita che si occupa di assegnare un donatore alla donna o alla coppia che ne ha bisogno, cercando sempre la massima somiglianza possibile tra le proprie caratteristiche fisiche e immunologiche e quelle del donatore.

Quante volte puoi donare lo sperma?

Il numero di donazioni varia a seconda del processo, che può essere da 15 a 25 volte. Questo perché la donazione consiste in un singolo ciclo, in cui il donatore accetta di consegnare un campione di sperma a settimana per un certo tempo.

Ora, il numero di cicli a cui un uomo può essere sottoposto per tutta la vita è di sei, che è il numero massimo di bambini che la legge spagnola consente dallo stesso donatore..

Leave a Reply

Your email address will not be published.