Puoi guadagnarti da vivere con la stampa 3D?

Le stampanti 3D hanno fatto scalpore negli ultimi anni, sono la nuova tendenza tecnologica. Si tratta di macchine che realizzano repliche 3D di progetti scaricati o realizzati su computer.

Con la stampa 3D puoi creare un’infinità di prodotti ed è diventato un ottimo modo per generare profitti. In questo articolo indicheremo i fattori che devi prendere in considerazione per vivere dalla stampa 3D.

Quale attività posso creare con una stampante 3D?

Sono molti i compiti e le imprese che sono emerse sin dall’inizio della stampa 3D, infatti il mercato è in attesa di nuovi imprenditori interessati a questo tipo di stampa.

Se acquisti una stampante 3D avrai buone possibilità di generare entrate. È possibile eseguire attività come le seguenti:

Produzione di mobili

Se scarichi prototipi di mobili online, puoi creare diversi tipi di mobili sul mercato. Per questo devi sapere come utilizzare perfettamente la tua stampante 3D.

Servizio di stampa di terze parti

Oggi ci sono un gran numero di studenti e professionisti della salute che hanno costantemente bisogno di queste impressioni. Puoi approfittare di questa grande opportunità per generare profitti.

Pentole e padelle

Realizzare vasi originali per può anche diventare una passione, in quanto ci sono molte persone interessate all’acquisto di questo tipo di articoli da giardinaggio.

Oggetti decorativi e computer

Se vuoi avere vendite coerenti, devi pensare ai prodotti che sono utili ogni giorno. Puoi anche crearne alcuni che siano esteticamente belli, in questo modo verranno utilizzati per decorare la casa o qualsiasi luogo.

Giocattoli 3D e giochi da tavolo

I giochi da tavolo o i giochi per bambini sono sempre stati un buon modo per generare reddito con la stampa 3D. Puoi creare giochi personalizzati per i diversi gusti dei clienti.

Taglierine per la cucina

Se usi la tua stampante 3D per creare taglierine da cucina o un altro articolo che serve in questa zona della casa, avrai vendite garantite.

Accessori moda

Grazie alla stampa 3D hai la possibilità di creare diversi tipi di accessori moda, tra cui orecchini, collane, bracciali, anelli, fasce, ecc.

Copertine e accessori personalizzati

Puoi creare accessori personalizzati per cellulari. Per ottenere maggiori vendite e raccomandazioni devi essere disposto a soddisfare il cliente in quello che vuole.

Insegnare a studenti o professionisti la stampa 3D

Molte persone sono interessate alla stampa 3D. Puoi offrirti di insegnare a pagamento. Per trovare persone che vogliono guardare un corso con te, puoi utilizzare diversi media, come social network o piattaforme web.

È consigliabile puntare a una nicchia per guadagnarsi da vivere con la stampa 3d?

Un mercato di nicchia è un’area sottoservita di esso. Nella stampa 3D è importante sapere come rivolgersi alla giusta nicchia di mercato, cioè le persone che sono disposte ad acquistare i tuoi articoli o servizi. Per fare ciò è necessario applicare i seguenti suggerimenti:

Segmentare il pubblico

Non coprire un ampio segmento del pubblico. Concentrarsi su un settore che non è sufficientemente sfruttato e offrire a quelle persone l’ampia varietà di ciò di cui hanno tanto bisogno. Questa è la chiave del successo in questo tipo di attività.

Trova la domanda

È importante che ci sia domanda per ciò che offri. Effettua uno studio di mercato per identificare l’età, gli interessi, il livello socioeconomico della tua potenziale clientela, in modo da sapere quali sono le loro esigenze. Inoltre, il numero di persone deve essere sufficiente affinché la tua attività sia redditizia.

Idee reali e di successo

Anche se dovresti essere appassionato della tua attività, ricorda di tenere i piedi per terra. Sviluppa un business plan in cui fai proiezioni realistiche che generano profitti.

Analizza la concorrenza

Quando sei chiaro su quale sarà la tua attività, analizza la tua concorrenza. Dai un nuovo tocco al tuo prodotto e crea diversi modelli, così soddisferai i gusti di tutti i tuoi clienti.

Come vendere le mie stampe 3D?

Se hai già studiato il mercato e hai diversi oggetti stampati in 3D, puoi iniziare a venderli. Per farlo da solo puoi fare pubblicità, sia su Facebook che in negozi come eBay, Etsy o Shopify.

Un altro modo per vendere le tue stampe 3D è pubblicizzarle sul tuo sito web. Se crei il tuo sito web sarai in grado di pubblicizzare ciascuno degli articoli che produci. Puoi anche stampare oggetti personalizzati per i tuoi clienti.

Come puoi vedere, per vendere i tuoi prodotti 3D non è necessario avere un luogo fisico, puoi produrre tutto da casa e promuovere i tuoi articoli attraverso i diversi media web esistenti, compresi i social network.

Ci sono persone che vivono di stampa 3D?

Sono molte le persone che ne hanno beneficiato economicamente grazie al fatto di avere una stampante 3D, tanto che alcune vivono solo delle vendite dei diversi articoli che producono.

Miguel Angel Salmeron

Una delle persone che ha trovato nella stampa 3D i suoi mezzi per guadagnarsi da vivere è Miguel Ángel Salmerón. Miguel è passato dal lavoro negli ospedali alla stampa di souvenir per eventi. Ha ottenuto così tanto successo con questo tipo di stampa che è altamente raccomandato per il suo lavoro.

Miguel Ángel Salmerón è anche conosciuto come The Maker 3DP su YouTube. All’inizio Miguel combinava la stampa 3D con altri suoi lavori, ma in seguito si dedicò completamente alla stampa.

Attualmente, Miguel aggiunge le entrate dalla stampa, dal fissaggio delle stampanti e dal dare consigli sul suo canale YouTube. Dice che il 50% dei lavori che escono da lui sono dovuti alla sua presenza sui social network. Inoltre, dovresti sapere che hai un reddito compreso tra 1500 e 1600 € al mese.

Diego Trapero

Diego Traperoè un altro imprenditore della stampa 3D. È un giovane ingegnere che è entrato nel mondo della stampa 3D ed è rimasto. Diego ha lanciato Bitfab nel 2017, che è un servizio di stampa 3D. Lavora anche nel team di stampa medica dell’ospedale Gregorio Marañón di Madrid, come ingegnere tecnico.

Diego è venuto a stampare parti del corpo umano come aorte e altre parti che i chirurghi richiedono in sala operatoria.

Sebas Sucho e Ana Maestre

Sebas Sucho e Ana Maestre, hanno implementato stampanti 3D per creare portachiavi, cornici e spille. Hanno il loro negozio online Sugarpop che ha permesso loro di farsi conoscere dalla loro clientela.

Sucho è totalmente dedicato alla stampa 3D e Ana combina la stampa con altri lavori. A poco a poco questo team ha ottimizzato il processo di produzione. Oggi ci riescono grazie ai loro portachiavi, che imitano lo stile dei motel americani.

In Sugarpop con le sue 4 macchine puoi creare tra i 1000 e i 1500 portachiavi al mese da distribuire in negozi, eventi e aziende. In un mese puoi guadagnare più di € 1000.

Leave a Reply

Your email address will not be published.