Come Coniare Un NFT Su OpenSea

OpenSea è il mercato leader mondiale per l’acquisto e la vendita di NFT. Con oltre un milione di transazioni ogni mese, è testa e spalle sopra le dozzine di piattaforme simili. Forse hai sfogliato le loro categorie di prodotti e hai pensato: “come posso coniare un NFT?” Se è così, questo articolo è per te.

Spiegheremo come coniare la tua prima opera d’arte, o qualsiasi altra risorsa digitale, su OpenSea.

Come coniare un NFT in mare aperto

Non c’è posto migliore per vendere opere d’arte oggi che su OpenSea. In questo modo si ottengono molti vantaggi. Ad esempio, ottieni maggiore visibilità mantenendo al contempo la proprietà effettiva del tuo lavoro. Inoltre, ricevi una commissione ogni volta che qualcuno rivende il tuo NFT. Più il tuo NFT aumenta di valore dopo la rivendita, più ne trai beneficio.

Per coniare NFT su OpenSea, dovrai acquistare un po ‘di Ethereum, creare e collegare il tuo portafoglio crittografico al tuo account OpenSea e caricare il tuo NFT. Di seguito è riportata una guida dettagliata su come eseguire tutti questi passaggi.

Acquistare Ethereum

Accanto a Bitcoin, Ethereum è la criptovaluta più popolare attualmente esistente. In effetti, la maggior parte degli NFT viene acquistata e venduta con essa. Il primo passo per acquisire Ethereum è creare un account di scambio crittografico. Se non ne hai già uno, puoi provare Coinbase, la piattaforma di scambio crittografico più popolare. Da qui, puoi acquistare e vendere criptovalute come Ethereum.

La quantità di Ethereum di cui avrai bisogno per iniziare a coniare un NFT varia in base alla commissione sul gas necessaria al momento, un buon punto di partenza è un mini. La nozione di una tassa sul gas può sembrare un po ‘complicata, ma è essenzialmente quanto Ethereum è necessario per pagare i minatori della criptovaluta. Sfortunatamente, le tariffe del gas non sono controllate da OpenSea, ma si basano su cose come le tasse di registrazione dell’account associate a un nuovo account, il tipo di pagamento Ethereum e altro ancora.

Quindi, la quantità di denaro che dovrai investire inizialmente dipende dalle due commissioni sul gas associate alla registrazione del tuo account e all’accesso all’articolo. L’attuale commissione di servizio del 2,5% e una commissione di royalty del 10% per la transazione che coinvolge il tuo NFT, che non viene riscossa fino a dopo il pagamento, non sono necessarie in anticipo. Questo è discusso più avanti nella sezione FAQ.

Come creare un crypto wallet da utilizzare su OpenSea

Dopo aver acquistato un po ‘di ETH, il passo successivo è creare un portafoglio crittografico. Utilizzerai questo portafoglio per pagare e vendere NFT su OpenSea.

MetaMask è tra i portafogli più semplici da usare ed è l’opzione preferita su OpenSea. È disponibile come plug-in del browser e funziona meglio con Google Chrome e Brave. Una volta installato, puoi usarlo per archiviare token basati su Ethereum ed Ethereum come NFT.

Collega il tuo portafoglio a OpenSea

Puoi collegare il tuo portafoglio a OpenSea con pochi semplici passaggi:

  1. Apri l’estensione MetaMask nel tuo browser e sbloccala inserendo la tua password.
  2. Passare a http://www.opensea.io/ nello stesso browser e selezionare Profilo nell’angolo in alto a destra.
  3. Il sito Web ti chiederà di connettere il tuo portafoglio crittografico, scegli MetaMask.
  4. Accetta i termini e le condizioni e inserisci la tua email e il tuo nome utente per verificare l’account.
  5. Segui l’email di verifica che ricevi.

Questo è tutto! Ora sei pronto per coniare il tuo primo NFT. Se si utilizza un altro portafoglio crittografico, iniziare dal passaggio 2 e selezionare l’opzione appropriata durante il passaggio 3.

Crea il tuo primo NFT

Dopo aver configurato un portafoglio e averlo collegato a OpenSea, ora sei pronto per creare il tuo primo NFT. Il modo migliore per farlo è creare una raccolta. Perché creare raccolte quando puoi semplicemente caricare un singolo file? Bene, gli NFT ricevono la massima visibilità e sono meglio venduti come parte di una collezione. È possibile creare diverse varianti di un NFT con colori, forme e altro ancora personalizzati.

Per creare una raccolta, attenersi alla seguente procedura:

  1. Vai al tuo profilo OpenSea e scegli La mia collezione.
  2. Seleziona Crea per creare una nuova raccolta.

Puoi pensare a questa collezione come al tuo portfolio di opere d’arte digitali. Sei libero di aggiungere i tuoi ultimi disegni, meme o persino disegni di adorabili gattini. Potresti essere sorpreso di apprendere che esiste una categoria dedicata su OpenSea di “cryptokitties”, adesivi di gatti che vengono acquistati e venduti a volte per decine di migliaia di dollari.

Coniare la NFT

Una volta creata la tua prima collezione, è facile aggiungere un NFT ad essa. Basta seguire i passaggi seguenti:

  1. Aprire la raccolta appena creata.
  2. Clicca su Aggiungi elemento.
  3. Carica un NFT e dagli un nome.
  4. Inserisci le proprietà, i livelli e le altre descrizioni dell’elemento.
  5. Fai clic su Crea al termine.

Questo è tutto! Ora puoi vedere il tuo NFT nella tua collezione. Puoi scegliere di tenerlo per la visualizzazione o venderlo al miglior offerente.

Verifica lo spazio di archiviazione

Un’altra cosa che vale la pena notare prima di caricare il tuo primo NFT è la situazione di archiviazione. Gli NFT memorizzati su server centralizzati sono soggetti a problemi tecnici. Invece, ti consigliamo di archiviarli sulla blockchain o su piattaforme come Arweave e IPFS.

Domande frequenti aggiuntive

Cosa sono gli NFT?

Gli NFT, o token non fungibili, hanno preso d’assalto il mondo nell’ultimo anno. Queste risorse digitali rappresentano oggetti del mondo reale come arte, oggetti di gioco, musica, immagini o video. Gli utenti possono acquistare o vendere NFT con criptovaluta.

Quanto costa coniare un NFT su OpenSea?

OpenSea richiede che tutti i venditori per la prima volta paghino due commissioni prima della loro prima vendita. Queste commissioni non sono un prezzo fisso e puoi controllarle se sai come. Quindi, qual è il segreto?

Bene, queste commissioni sono transazioni che girano sulla blockchain di Ethereum. Per questo motivo, ci vuole una certa potenza di elaborazione per crearli. Per compensare quell’energia, paghi una “tassa sul gas”. A seconda del prezzo del gas al momento, la tassa può essere più alta o più bassa.

La prima commissione per l’inizializzazione del tuo account per iniziare a vendere costa tra $ 70 e $ 300. La seconda transazione che concede a OpenSea l’accesso ai tuoi NFT è di circa $ 10 a $ 30.

Naturalmente, per risparmiare i tuoi soldi e pagare la tariffa più bassa, vuoi impostare il tuo account nei giorni in cui i prezzi del gas sono più bassi. Fortunatamente, c’è un sito web chiamato Gas Now che ti consente di tenere traccia dei prezzi del gas. I giorni migliori per pagare le tasse sono quelli in cui il numero scende sotto i 100.

Le tasse su OpenSea sono pagate in Ether. Ciò significa che il costo varia anche a seconda del valore corrente della criptovaluta rispetto alla tua valuta.

Oltre alle due commissioni per la prima vendita, devi anche pagare a OpenSea il 2,5% del prezzo NFT quando vende.

Si noti che OpenSea non addebita commissioni per il conio di NFT dopo la prima vendita.

Puoi utilizzare una varietà di token di pagamento per vendere NFT. La piattaforma raccomanda le seguenti criptovalute:

Ethereum

WETH ·

DAI

USDC (cryptocoin che sta per US Dollar Coin, da non confondere con il dollaro USA)

Coniare il tuo primo NFT su OpenSea

OpenSea è il mercato leader per l’acquisto e la vendita di NFT. Coniare queste risorse digitali altrove significa meno visibilità e minori possibilità di chiudere l’affare. Ecco perché la maggior parte dei venditori presenta il loro miglior lavoro su questa piattaforma. Con un po’ di ricerca e creatività, puoi farlo anche tu. E ora sai come iniziare.

Leave a Reply

Your email address will not be published.