Donare plasma: ecco come fare e guardagnare

Raccogliere il plasma è un grande business e un bene prezioso nella comunità medica – Scopri come donarlo e guadagnare qualche soldo in più

Ogni anno, milioni di americani sperimentano una qualche forma di emergenza medica in cui le proteine plasmatiche possono salvare le loro vite. Il plasma fa parte del sangue e ha oltre 400 proteine, di cui oltre 150 utili nella scienza medica.

La raccolta del plasma è un grande business ed è un bene prezioso nella comunità medica. Una singola donazione ha il potenziale per salvare tre vite in una situazione pericolosa per la vita.

Donare plasma è un compito nobile ed etico. Ci rendiamo conto che molte persone vogliono dare una mano e donare, ma non sanno come iniziare. Abbiamo messo insieme questa breve guida per darti tutto ciò che devi sapere sulla donazione di plasma.

Come donare plasma

Se vuoi donare plasma, cerca online un centro di raccolta vicino a te. La maggior parte dei centri non richiede di fissare un appuntamento e faranno walk-in nella maggior parte dei momenti della giornata. È meglio visitare la mattina presto quando ti senti fresco.

Dovrai portare con te la tua carta d’identità con foto, così come il tuo documento d’identità di sicurezza sociale o di attraversamento della frontiera e la prova del tuo indirizzo. Quando entri nel centro di donazione di plasma, un addetto alla reception ti accoglierà e ti chiederà di compilare i documenti pertinenti relativi alle tue informazioni personali e alla relativa storia medica.

Controlleranno i tuoi dati rispetto alla tua identificazione e organizzeranno un orario di screening per il tuo campione di sangue. Un tecnico di laboratorio prende un campione di sangue pungendo la punta delle dita con uno strumento. Il tecnico utilizza questo campione per controllare i livelli di ematocrito e proteine nel sangue per determinare se si è un candidato adatto per la donazione.

Dopo aver analizzato il campione e rivisto la tua storia medica, il tecnico di laboratorio deciderà la tua idoneità alla donazione. Se approvato, puoi andare avanti con la tua prima donazione. La prima volta che fai una donazione può richiedere fino a 2 ore per l’intera procedura. Successivamente, puoi aspettarti che una donazione richieda fino a 90 minuti a sessione.

I centri di raccolta al plasma non si aspettano che tu doni gratuitamente e la maggior parte di loro ha grandi budget per pagare le collezioni. Al termine della donazione, la struttura ti pagherà alla tariffa predeterminata durante l’elaborazione della domanda. Gli importi dei pagamenti variano tra le strutture di riscossione, quindi informati prima di donare.

Requisiti per la sicurezza e la salute personali

Quando doni plasma, la tua sicurezza e protezione sono della massima importanza per il centro di donazione. La struttura utilizzerà solo materiali sicuri e sterili quando preleverà la tua donazione. Il governo regola rigorosamente l’industria della donazione di plasma e tutto il personale riceve una formazione continua per rispettare gli standard internazionali di salute e sicurezza.

Le migliori strutture sono anche membri dell’International Quality Plasma Program, dove devono intraprendere ulteriori standard di sicurezza e salute per ricevere la certificazione. I centri al plasma di Al ricevono ispezioni e audit regolari da parte delle autorità governative.

Gli effetti collaterali della donazione di plasma

Quando doni plasma, fluidi vitali, vitamine e minerali lasciano il tuo corpo. È per questo motivo che i professionisti medici valutano il tuo stato di salute prima di permetterti di donare. Se hai qualcosa di visibilmente sbagliato in te, come mostrare segni di dipendenza o malattie, il tecnico ti consiglierà di ricevere cure mediche e si rifiuterà di approvarti per la donazione.

Se sei un individuo sano e ottieni l’approvazione per la donazione da parte del tecnico, allora devi essere consapevole dei possibili effetti collaterali coinvolti nella tua donazione. Donare plasma ha un impatto sul tuo corpo. Non puoi aspettarti di lasciare il centro sentendoti come se non ti fosse successo nulla.

È per questo motivo che è necessario prepararsi sia prima che dopo la donazione di plasma. Assicurati sempre di dormire bene la notte prima di donare. Hai mangiato bene ieri sera e stamattina? Come ti senti emotivamente? Tutti questi fattori giocano un ruolo significativo nel successo della tua donazione.

Dopo aver fatto la tua donazione, non dovresti pensare di fare qualcosa di stressante per il resto della giornata. La tua priorità è rimanere idratato e riposare. Il tuo corpo impiega tra le 24 e le 48 ore per superare gli effetti della tua donazione e ripristinare i livelli plasmatici del tuo corpo alla normale funzione.

Alcune persone sono più a rischio di sviluppare effetti collaterali della donazione di plasma rispetto ad altri. Quando si verificano effetti collaterali, non sono gravi e la maggior parte di essi si dissipa con riposo e liquidi. Alcuni degli effetti collaterali comuni a cui prestare attenzione dopo la donazione di plasma includono quanto segue;

  • Stordimento – La rimozione del plasma dal corpo riduce temporaneamente la quantità di ossigeno disponibile nel sangue. Di conseguenza, potresti iniziare a sentirti un po ‘stordito quando cammini o ti alzi da una posizione seduta. Questo effetto in genere si attenua in 4-6 ore dopo la donazione.
  • Affaticamento – Dopo che la vertigine si è schiarita, potresti scoprire che inizi a sentirti affaticato e hai bisogno di fare un pisolino. Questo effetto collaterale è nella media e dovresti riposare se possibile.
  • Disidratazione – Questo effetto collaterale è forse la complicanza più grave della donazione di plasma. Quando il tecnico preleva il tuo sangue, sta anche rimuovendo minerali e fluidi vitali dal tuo corpo. Senza i giusti livelli di minerali ed elettroliti nel sangue, si potrebbe verificare un attacco.
  • È per questo motivo che è fondamentale ricordarsi di bere molti liquidi durante il giorno dopo la donazione. Prova a bere formule specializzate usate per trattare i pazienti con diarrea. Queste formule di reidratazione sono fortificate con tutti gli elettroliti e i minerali di cui hai bisogno. Evitare l’uso di bevande sportive per reidratare dopo la donazione. Lo zucchero aggiuntivo nella formula non è una buona fonte di carburante e potresti riscontrare un incidente di zucchero.
  • Disagio e lividi – Se hai la sfortuna di rimanere bloccato con un’infermiera che non sa cosa sta facendo, potrebbe non sapere come inserire correttamente l’ago nella vena. Di conseguenza, il sito dell’ago può essere doloroso e contuso per quattro-sette giorni dopo la donazione.
  • Infezione del sito – Se non si seguono le procedure post-cura per i pazienti ambulatoriali, c’è la possibilità che il sito dell’ago possa sperimentare un’infezione.

Suggerimenti per donare in modo sicuro il plasma

Quando decidi di assumerti la responsabilità di donare plasma, assicurati di farlo attraverso un centro accreditato. Il centro di donazione ti chiederà di compilare un questionario e trarrà un campione per lo screening di base. Tuttavia, non ti testeranno subito per le malattie trasmesse dal sangue. Se si dispone di malattie sessualmente trasmissibili, il laboratorio rileva la contaminazione solo in un secondo momento in un ulteriore screening.

Puoi considerarlo una grande bandiera rossa se la tua donazione non va a buon fine. È meglio organizzare un esame fisico con un medico se il centro si rifiuta di farti donare. Secondo le normative, è possibile donare plasma una volta al mese o ogni 28 giorni. La FDA pone queste limitazioni ai donatori di sangue per garantire la salute e la sicurezza del donatore.

Assicurati di bere molta acqua la mattina della tua donazione. L’acqua potabile volumizza il sangue, consentendo una donazione più piacevole con meno possibilità che si verifichino effetti collaterali.

Domande frequenti sulla donazione di plasma

Ecco un elenco di domande frequenti da parte di donatori per la prima volta che pensiamo possano essere utili. Se hai ulteriori domande, vai al sito web della Croce Rossa o delle altre organizzazioni menzionate alla fine di questo articolo.

  • Chi è idoneo a donare plasma? – I requisiti minimi per i donatori sono che abbiano almeno 18 anni e pesino più di 110 libbre. Tutti i donatori devono superare un doppio esame del sangue. Il primo test avviene in loco per la vitalità del sangue. Il secondo si verifica in un laboratorio per le malattie infettive trasmissibili.
  • Come posso donare il plasma? Gli Stati Uniti, il Canada e l’Europa hanno quasi 800 centri di raccolta al plasma certificati E CERTIFICATI IQPP. Ogni paese opera secondo le linee guida normative stabilite dal governo.
  • Donare fa male? – Donare il sangue non provoca alcuna forma di dolore. Sentirai una leggera puntura mentre l’ago entra nella tua vena. Tuttavia, lo noterai a malapena e le probabilità sono che penserai che la paura sia stata sopravvalutata.
  • Il processo è sicuro? – Sì, donare il plasma in centri accreditati è del tutto sicuro. Il centro utilizza attrezzature monouso una tantum in condizioni sterili per le vostre donazioni. Il personale a disposizione ha tutti una vasta esperienza nella conduzione di donazioni.
  • Il centro fa screening o test? – È necessario divulgare eventuali malattie dei virus prima di sottoporsi allo screening. Il doppio metodo di test garantisce che nessun paziente abbia ricevuto sangue contaminato
  • Come prendono il mio plasma? – Donare plasma è molto simile a donare sangue. La raccolta del plasma avviene attraverso un processo noto come “plasmaferesi”. Lo staff separa il nostro plasma dai globuli rossi, restituendo i globuli rossi al tuo corpo insieme a fluidi salini per aiutare il tuo corpo a recuperare.
  • Cosa fanno con il mio plasma? – Il plasma umano contiene oltre 500 tipi di proteine. DI queste 150-proteine hanno un uso benefico nelle terapie mediche.
  • Ricevo un risarcimento? – Ogni centro di raccolta del plasma ha una struttura di pagamento indipendente, quindi informati prima di donare.
  • Posso donare il plasma gratuitamente? – Se vuoi prendere la nobile strada e donare il plasma gratuitamente, vai avanti. Il centro donazioni sarà lieto di assistervi nella gestione della vostra donazione gratuita.
  • È etico donare plasma? È il tuo corpo e hai il diritto di fare tutto ciò che vuoi con esso, purché tu non stia facendo del male a te stesso o ad altre persone. Vendere il tuo plasma per soldi può sembrare una cosa non etica da fare. Tuttavia, stai aiutando la scienza medica a salvare vite umane, quindi tieni a mente anche questo.

Trovare un centro di donazione di plasma nella tua zona

Molte persone commettono l’errore di pensare che i centri di raccolta del plasma siano istituzioni governative. Questa ipotesi non è corretta. La FDA svolge un ruolo nella regolamentazione e nell’ispezione di tutti i centri al plasma negli Stati Uniti. Tuttavia, la FDA non svolge un ruolo nella gestione di questi centri.

Ogni centro di raccolta opera secondo le linee guida stabilite per i centri internazionali di raccolta del plasma. Tuttavia, tutti possono avere procedure operative e piani di compensazione diversi. Non esiste una stanza di compensazione centrale con centri al plasma, quindi tutto avviene in loco, compresa la raccolta e il test dei campioni.

Se stai cercando un centro di raccolta per fare una donazione, visita i siti web delle seguenti organizzazioni per trovarne uno vicino a te.

  • CSL Plasma – Questa organizzazione ha centri di raccolta in 39 stati, così come più centri di raccolta in stati con popolazioni più grandi. Secondo le loro informazioni, i nuovi donatori possono guadagnare fino a $ 400 per la loro prima donazione.
  • Octapharma Plasma – Questa azienda ha oltre 100 sedi negli Stati Uniti. Dopo aver effettuato la donazione, Octapharma carica il pagamento su una carta di debito prepagata. Dovrai portare con te quella carta per eventuali ulteriori contributi che prevedi di fare. Il compenso varia in base alla posizione e offrono bonus di frequenza un bonus di $ 250 per i nuovi donatori sul sito web.
  • Grifols – Questa azienda ha più di 100 centri di raccolta negli Stati Uniti. I centri di raccolta hanno identità indipendenti in molti casi. La società può pubblicizzare come Grifols, Biomat USA e Talecris Plasma Resources. Grifols ti paga anche la tua quota utilizzando una carta di debito prepagata e dovrai portarla con te a qualsiasi visita futura.
  • DonatingPlasma.org – Questa organizzazione non offre punti di raccolta fisici negli Stati Uniti. Invece, è una risorsa informativa creata dall’organizzazione no-profit per diffondere la consapevolezza sulla donazione di plasma.

Come nuovo donatore, puoi saperne di più sul processo coinvolto e sul perché il plasma è così prezioso nell’industria medica. Il sito web presenta anche un elenco completo di centri al plasma in tutta l’America. Se hai difficoltà a trovarne uno vicino a te, usa la directory per trovare il centro di raccolta più vicino. Il sito ha anche recensioni dei donatori del personale e della loro esperienza nella donazione di plasma.

L’ultima parola – Guardatevi intorno

Il plasma è un bene prezioso. Prima di impegnarti a visitare un centro di raccolta, informati sulla struttura delle commissioni per le donazioni.

Se hai più di un centro di raccolta nella tua zona, confronta i prezzi e scegli quello che ti offre l’offerta migliore.

Leave a Reply

Your email address will not be published.