Come arredare una casa in modo economico

Cerchi idee su come arredare una casa a buon mercato? Allora non cercare oltre: abbiamo messo insieme 10 idee per arredare la tua casa a buon mercato

Felicitazioni! Come proprietario di una casa, stai vivendo il sogno americano. Trasferirsi nella tua nuova casa può costarti più delle rate del mutuo. Dovrai trovare i soldi per arredare il tuo nuovo appartamento, condominio o casa di famiglia.

La maggior parte delle persone pensa che i costi di chiusura dei loro immobili siano l’unica spesa di cui devono preoccuparsi quando acquistano una casa. Tuttavia, cosa hai intenzione di fare per i mobili? Allo stesso modo, gli studenti che affittano un appartamento si concentrano anche sull’importo mensile dell’affitto. Tuttavia, non prendono in considerazione quanto può costare arredare il loro nuovo posto.

I mobili sono costosi. Se vaghi per il pavimento dello showroom di un rivenditore di mobili locale, scoprirai che un nuovo divano o letto può costare più di quanto ti rendi conto. Fortunatamente, puoi risparmiare una pila di denaro utilizzando soluzioni alternative al momento dell’acquisto dei tuoi mobili. Abbiamo messo insieme questo elenco di dieci idee per aiutarti ad arredare la tua casa con un budget limitato.

1. Controlla le vendite in cantiere

È incredibile ciò che gli americani buttano via ogni giorno. Inizia la tua ricerca di mobili a prezzi accessibili esaminando le vendite del cantiere nella tua zona. La maggior parte delle persone organizza le vendite in cantiere all’inizio dell’inverno prima che il tempo diventi brutto o l’inizio dell’estate.

Le persone buttano fuori tutti i tipi di cose durante una vendita in cortile, e probabilmente troverai alcuni dei tuoi articoli di arredamento a buon mercato. Di norma, non acquistare alcuna elettronica dalle vendite del cantiere. Se qualcosa va storto con la TV o la console di gioco che hai acquistato, il venditore molto probabilmente negherà di avertelo venduto rotto. Acquista la tua elettronica da un rivenditore affidabile che offre una garanzia sulla merce.

Le vendite del cortile sono ottime per trovare articoli per la casa e arredi come tende e persiane, utensili da cucina, vecchi divani, letti e armadi. Le persone pubblicizzano le vendite in cantiere attraverso i giornali locali e nei forum online. Alcuni venditori possono anche pubblicizzare la vendita del loro cortile lanciando poster in giro per il quartiere. Tieni gli occhi aperti per gli eventi nella tua zona.

2. Visita un negozio dell’usato

Alcune persone non possono affrontare il fastidio di ospitare una vendita di cantiere. Trascorrere tutto il giorno nella stagione calda a guardare i tuoi vicini passare attraverso le tue vecchie cose non è un modo ideale per trascorrere il tuo tempo. Come risultato dello sforzo coinvolto in una vendita di cantiere, molti venditori decidono invece di portare i loro mobili indesiderati in un negozio dell’usato.

Molte persone esitano al pensiero di acquistare i loro mobili da un negozio dell’usato. Tuttavia, non crederai a ciò che alcune persone decidono di vendere. SE visiti tutti i negozi dell’usato della tua città, è probabile che troverai delle ottime offerte.

I negozi dell’usato sono luoghi eccellenti per trovare mobili come armadi, tavolini, set da pranzo, tende e molto altro. La maggior parte delle persone vende i propri prodotti ai negozi dell’usato per quasi nulla, e sono felici di sbarazzarsi del disordine nella loro casa. Troverai alcune offerte eccezionali se passi abbastanza tempo a caccia di occasioni.

3. Guarda gli annunci online

Un’altra risorsa eccellente per trovare offerte di mobili usati è attraverso annunci online. Prenditi un po ‘di tempo e passa attraverso la sezione mobili di Craigslist. Le persone che vendono i loro mobili usati su Craigslist sono in competizione con centinaia di altri venditori che potrebbero vendere lo stesso articolo. Ad esempio, cerca Xbox su Craigslist e vedrai centinaia di elenchi di persone che cercano disperatamente di vendere la loro console.

Questi venditori sono spesso in posizioni finanziarie in difficoltà e sono disposti a vendere tutto nella loro casa per coprire le loro bollette. Di conseguenza, hai più potere negoziale quando hai a che fare con i venditori. Fai un elenco delle prime 10 offerte per gli articoli che desideri. Chiama ciascuno dei venditori e offri loro il 30% in meno rispetto al prezzo pubblicizzato.

Usando questa strategia, scoprirai che molte persone rifiutano la tua offerta; alcuni lo faranno in modo profano. Tuttavia, è probabile che troverai un paio di acquirenti in difficoltà che sono più che disposti a darti uno sconto profondo.

4. Attendi le vendite stagionali

Se vuoi acquistare la tua elettronica a buon mercato, attendi i saldi stagionali. Il Black Friday è un festival annuale dello shopping che si svolge il venerdì dopo il Ringraziamento. Se aspetti il Black Friday per effettuare i tuoi acquisti elettronici, potresti risparmiare un pacchetto.

La ricerca mostra che il periodo migliore dell’anno per acquistare elettronica è da ottobre a fine novembre. La maggior parte delle aziende e dei marchi presenta la propria nuova linea di prodotti in questo periodo dell’anno per prepararsi alla stagione dello shopping natalizio. Di conseguenza, scoprirai che ci sono forti sconti sulla gamma di elettronica dello scorso anno.

Ti consigliamo di tenere il broncio sui tuoi acquisti di elettronica fino al Black Friday o al Cyber Monday. Il Cyber Monday è come la versione online del Black Friday e questa festa dello shopping si verifica il lunedì dopo il Black Friday.

I saldi di gennaio dopo Natale sono anche un ottimo periodo dell’anno per le specialità di arredamento. Le aziende vogliono stimolare la spesa a gennaio e offrono alcune offerte incredibili sugli elettrodomestici durante questo periodo. Anche la festa del lavoro e le vendite del 4 luglio sono periodi eccellenti dell’anno per capitalizzare le vendite stagionali di mobili.

5. Usa legno di recupero

Interrompi la tua ricerca di un tavolino da caffè in questo momento e prova a costruirne uno con legno di recupero. I mobili in legno di recupero sono la tendenza di arredamento più calda dell’anno. Non è necessario essere un artigiano esperto per produrre mobili da recupero. Crudo e robusto è la migliore descrizione di questi mobili e aggiunge stile e carattere alla tua casa.

Invece di sborsare qualche centinaio di dollari per un tavolino da caffè, creane uno da un pallet di legno usato. Puoi ritirare un pallet gratuitamente nella maggior parte dei cantieri di spedizione. Acquista alcuni fogli di carta abrasiva e un po ‘di vernice, e hai tutti i materiali necessari per realizzare un tavolino da caffè da zero.

Il legno di recupero fornisce anche un eccellente materiale da costruzione per armadi, sedie e mobili da giardino. Cerca online alcuni ingegnosi progetti di mobili utilizzando legno di recupero.

6. Visita i negozi di mobili di fabbrica

Prima di andare da un rivenditore di mobili locale per guardare i divani, cerca online i negozi di mobili vicino a te. I punti vendita producono mobili in loco e non hanno le enormi spese generali dello showroom e altri costi associati all’acquisto da un rivenditore.

Alcuni punti vendita sono specializzati in divani, mentre altri possono occuparsi di mobili per ufficio o set da pranzo. Pochissimi outlet hanno tutto sotto lo stesso tetto, quindi dovrai fare qualche ricerca per trovare negozi di fabbrica per tutto ciò di cui hai bisogno.

L’acquisto dei tuoi mobili dai negozi outlet può farti risparmiare centinaia di dollari sul prezzo al dettaglio degli articoli. C’è anche più spazio per contrattare per uno sconto. Alcuni negozi di fabbrica possono anche avere mobili difettosi in vendita a una frazione del costo di altri articoli.

Questi mobili possono avere lievi danni, come graffi su una porta del frigorifero o alcuni fili appesi alle cuciture del divano. Nella maggior parte dei casi, alcuni fili graffiati o sciolti valgono la pena se è possibile risparmiare centinaia di dollari sul prezzo al dettaglio.

7. Chiedi sempre uno sconto

Questa regola si applica a tutto ciò che acquisti presso qualsiasi rivenditore o venditore privato. Se non trovi il coraggio di chiedere uno sconto, non sentirai mai il venditore offrirtelo. Le persone che pensano che il cartellino del prezzo sull’oggetto di arredamento che vogliono sia il prezzo finale di vendita dovrebbero ripensare la loro strategia.

Nell’economia di oggi, i rivenditori sono alla disperata ricerca di vendite. La ricerca mostra che sempre più rivenditori stanno andando in bancarotta in tutto il paese e anche i grandi rivenditori di catene sono minacciati di chiudere le porte. L’avvento di Internet e l’ascesa dei rivenditori di e-commerce come Amazon, allontanando gli americani dai rivenditori fisici.

Se vedi un mobile che ti piace, interessati ad esso in modo che l’addetto alle vendite del negozio ti noti. Il rappresentante di vendita si avvicinerà a te e inizierà a convincerti a comprare il pezzo. Ascolta il loro tono e aspetta che muoiano in silenzio. Dopo aver finito di parlare, tira fuori il telefono e cerca l’articolo su Amazon.

È probabile che lo troverai molto più economico, e questo ti dà una leva per negoziare il prezzo con l’addetto alle vendite.

8. Cerca omaggi online

Se stai cercando di arredare il tuo appartamento o la tua casa con un budget limitato, guarda i social media per le offerte. Siti come il marketplace di Facebook presentano persone nella tua zona che vendono le loro cose. Molte delle persone che spingono i loro oggetti su Facebook offriranno persino i mobili gratuitamente, a condizione che tu organizzi il trasporto.

Sarai sorpreso di quante cose gratuite sono in offerta. La cosa più sorprendente è che questi mobili sono solitamente in buone condizioni. Una leccata di vernice o levigatura e smaltatura è tutto ciò che serve per ripristinare quella cassettiera che hai ottenuto gratuitamente.

9. Imposta avvisi sui prezzi

Non odi quando acquisti qualcosa di nuovo, solo per vederlo in un altro rivenditore pochi giorni dopo a un prezzo scontato? Questa situazione accade continuamente, ma ci sono modi per evitare che accada durante la tua follia di shopping di mobili.

Imposta avvisi sui prezzi per gli articoli che desideri utilizzando le app. Ci sono centinaia di app per il controllo dei prezzi disponibili gratuitamente negli app store Android e Apple. Scarica e installa una delle app e caricala con gli elementi che ti interessano acquistando. L’app ti avvisa di tutti i prezzi praticati dai rivenditori nella tua zona e cercano anche offerte online.

Puoi configurare l’app per cercare le vendite anche sui tuoi articoli. Ricevi una notifica tramite il tuo smartphone quando un rivenditore pubblica un’offerta.

10. Visita un negozio IKEA

Parla con le persone dei prodotti IKEA e inizieranno ad aggrottare le sopracciglia. IKEA è presente in ogni città degli Stati Uniti e sono ben noti per fornire mobili a prezzi accessibili al pubblico. Tuttavia, le persone sembrano rifuggire dai prodotti IKEA perché sono così comuni.

Mentre i mobili in offerta non sono esclusivi, e devi metterli insieme da solo, viene fornito con un prezzo accessibile.

Certo, il tuo appartamento o la tua casa potrebbero non avere una caratteristica unica e individuale se lo carichi con i prodotti IKEA. Tuttavia, risparmierai centinaia di dollari arredando la tua residenza rispetto al prezzo di mobili simili presso altri rivenditori.

Wrapping Up – Rispetta il tuo budget

Quando inizi a comprare mobili, fai tre liste. Il primo elenco è per gli elementi essenziali, come un letto, un frigorifero e una TV. La seconda lista comprende gli elementi necessari, ma puoi vivere senza di loro nella tua vita. Una lavatrice e asciugatrice è un eccellente esempio di mobili che puoi aggiungere a questo elenco. Il terzo elenco è per gli elementi che non sono essenziali, ma che vorresti possedere. Una Xbox o una TV LED widescreen sono buoni esempi.

Allega un importo in dollari a ciascuno degli articoli nelle tue tre liste, in base alla tua ricerca dei prezzi dei mobili. Questa cifra è il tuo budget totale per i mobili e dovrai attenerti a questo importo se vuoi arredare la tua nuova casa. Se il tuo budget per un divano è di $ 100 e trovi un divano che costa $ 150, non cedere alla tentazione di rompere il tuo budget.

Ci sono centinaia di offerte eccellenti disponibili su Internet e c’è un divano che soddisfa il tuo budget – Tutto ciò che devi fare è cercare.

Soffiare il budget su uno o due articoli significa che hai meno soldi da spendere per altri mobili. Guardare i tuoi spettacoli su una grande TV a schermo piatto sembra un modo ideale per trascorrere una serata nel tuo nuovo posto. Tuttavia, quando devi addormentarti sul divano perché hai soffiato i soldi per il tuo letto, potresti avere un’opinione diversa.

Leave a Reply

Your email address will not be published.