Come risparmiare sui generi alimentari: guida completa

Sei stanco di vedere i prezzi salire ogni volta che vai al supermercato? La Federal Reserve può dire che l’inflazione sta raggiungendo l’obiettivo del 2%, ma chiunque guardi il proprio scivolone dopo un negozio può dire il contrario.

I prezzi dei prodotti alimentari continueranno ad aumentare mentre il mondo vacilla sull’orlo di una recessione globale. Le minacce alle forniture alimentari causano aumenti dei prezzi e scoprirai che stai pagando di più per alcuni prodotti alimentari rispetto ad altri. Ad esempio, la recente carenza globale di carne suina a causa della Cina “ebola suina”, significa che i prezzi della carne suina sono destinati ad aumentare esponenzialmente nei prossimi mesi.

Allo stesso tempo, i salari non stanno aumentando e le persone stanno vivendo una crisi di cassa sul loro budget mensile. Il negozio di alimentari è il luogo in cui la maggior parte di noi nota il costo della vita che inizia a invadere il nostro budget.

Fortunatamente, abbiamo messo insieme questo elenco di suggerimenti e idee che puoi utilizzare per ridurre la spesa mensile. Prova ciascuna di queste strategie e risparmierai centinaia di dollari nel corso dell’anno durante i tuoi viaggi al supermercato.

Pianifica il tuo negozio

La parte più importante della tua strategia di risparmio di denaro inizia prima di uscire dalla porta per andare al supermercato. Creare un piano alimentare per la settimana ti aiuta a identificare tutti gli ingredienti di cui hai bisogno quando visiti il negozio.

Con un piano alimentare, conosci tutti gli ingredienti di cui hai bisogno e non perdi tempo a vagare per le isole. Con un piano alimentare e un elenco di ingredienti, non c’è alcuna possibilità che tu raccolga oggetti che non ti servono per la settimana.

Pensa ai pasti che vuoi preparare questa settimana per colazione, pranzo e cena. Mangia il più sano possibile ed evita di fare affidamento su cene in TV e pasti preparati per il tuo cibo. I pasti preparati contengono ingredienti scadenti che hanno un basso valore nutrizionale. In molti casi, questi pasti preparati vengono forniti con scarti di carne e alimenti trasformati che sono terribili per la salute.

Se hai poco tempo per preparare la colazione o il pranzo durante la settimana, preparare i pasti che puoi conservare durante la settimana è una buona idea. Vasetti di muesli e yogurt, avena imbevuta e barattoli di insalata sono tutte opzioni preconfezionate che puoi preparare di domenica e lasciare in frigo per alcuni giorni. Tirali fuori quando ne hai bisogno e prendi un pasto nutriente invece di fare affidamento sul drive-thru all’ora di pranzo.

Imposta un budget e scrivi una lista della spesa

Dopo aver preparato il tuo piano alimentare, è il momento di eseguire. Inizia scrivendo una lista della spesa completa di tutti gli ingredienti di cui avrai bisogno per i tuoi pasti. La creazione di una lista della spesa fornisce un metodo alla follia di visitare un negozio di alimentari.

Con un elenco, puoi indirizzare al laser gli articoli di cui hai bisogno nel negozio e risparmiare tempo. Il tempo è la nostra risorsa più preziosa nel mondo moderno. Se aggiungi tutti i minuti che trascorri senza meta girovagando per il negozio di alimentari durante l’anno, scommettiamo che si sommano alle ore della tua vita. Con una lista, entri ed esci dal negozio nel più breve tempo possibile.

Crea il tuo elenco su un foglio Excel e stampalo o invialo al tuo telefono. Se pensi che sembri troppo simile al lavoro, allora una semplice lista scritta a mano sarà sufficiente. Una volta che hai la tua lista pronta per l’uso, è fondamentale non differire dal piano e acquistare solo gli articoli di cui hai bisogno.

Non fare mai acquisti quando hai fame

Uno dei più grandi errori che puoi fare quando visiti il negozio di alimentari è camminare attraverso le porte sentendoti affamato. Due tipi di ormoni governano il nostro appetito e la scelta del cibo: leptina e grelina. Quando hai fame, il corpo aumenta la produzione di grelina per stimolare l’appetito.

Sfortunatamente, quando la grelina imperversa nel tuo corpo, prendi decisioni alimentari sbagliate. Se visiti il negozio di alimentari quando ti senti affamato, c’è una maggiore probabilità che tu acquisti cose che non sono nella tua lista della spesa. La fame ci fa fare cose sciocche e ti ritroverai a scegliere un sacco di snack e altri oggetti di cui non hai bisogno.

Visita il negozio di alimentari solo dopo aver gustato un pasto. Cerca di evitare di andare al negozio di coraggio dopo il lavoro, poiché questo è il momento della giornata in cui è probabile che ti senta più affamato. Pianifica i tuoi viaggi di shopping nei fine settimana e vai al negozio di alimentari dopo aver gustato una colazione sostanziosa.

Raddoppia gli ingredienti

La ricerca mostra che gli americani sprecano circa il 25% del cibo che mangiamo. Questa è una statistica scioccante. Immagina se potessi risparmiare il 25% dei soldi che spendi al supermercato ogni anno? Quella cifra sarebbe probabilmente di centinaia o migliaia di dollari.

Uno dei modi migliori per assicurarti di sprecare meno cibo nella tua casa è raddoppiare i tuoi pasti. Cuocere abbastanza per fare due pasti quando è il momento di preparare il cibo. Mentre questa strategia può sembrare che tu stia facendo più cibo, sprecherai meno. Prepara il cibo extra e usalo per un secondo pasto durante la settimana. Conservalo in Tupperware e congelalo per uno spuntino più tardi nel mese.

Usa questa strategia per preparare colazione, pranzo e cena. Troverai sorprendente quanto cibo risparmi durante la settimana. Inoltre, c’è la comodità di avere a portata di mano pasti cucinati in casa congelati quando ti senti stanco e non vuoi cucinare la sera dopo il lavoro.

Acquista offerte

Prima di andare al negozio di alimentari, prenditi un po ‘di tempo per acquistare offerte online. La maggior parte delle grandi catene di negozi di alimentari pubblicherà offerte sui prezzi sul proprio sito web. I negozi più piccoli possono utilizzare inserti di giornali locali per promuovere sconti sugli articoli. È fondamentale cercare le migliori offerte possibili e confrontare i prezzi tra i prodotti.

Ad esempio, la carta igienica è una delle necessità di cui non possiamo fare a meno nella nostra vita. Potrebbe scioccarti scoprire che spesso c’è una differenza dal 25 al 30% nel prezzo di questo materiale di consumo tra diversi rivenditori. Tuttavia, puoi essere sicuro che un rivenditore offre un’offerta speciale sulla carta igienica ogni fine settimana.

Le proteine sono anche un altro elemento in cui i negozi di alimentari hanno offerte promozionali tutto l’anno. Alcuni negozi di alimentari possono offrire offerte o sconti se si prende più di un articolo dello stesso tipo. Ad esempio, acquista tre lotti di asparagi e paga solo per due.

Visita i siti per i coupon

Visita siti come eBates e altri siti di sconti simili per coupon virtuali su migliaia di articoli alimentari. Iscriviti a un programma di cashback con eBates e potresti guadagnare fino al 40% della tua spesa in crediti cash back che vengono versati sul tuo account PayPal.

Tagliare i coupon può sembrare che tu sia economico con i tuoi soldi. Tuttavia, non c’è niente di sbagliato nell’adottare un approccio frugale alla spesa. Tagliare i coupon potrebbe richiedere del tempo, ma risparmierai migliaia di dollari nel corso dell’anno utilizzando questa strategia.

Conserva la tua dispensa

Mantenere una dispensa ben fornita ti assicura di non rimanere a corto di oggetti cruciali. Se sei pronto a fare un’insalata, ma non c’è olio d’oliva per il condimento, è più probabile che tu vada a visitare il negozio di alimentari. Mentre sei lì, probabilmente raccoglierai alcune altre cose di cui non hai bisogno.

Mantenere la dispensa piena di tutto ciò di cui hai bisogno ti aiuta a evitare situazioni in cui devi perdere tempo e denaro andando al supermercato. Assicurati di fare scorta di tutti gli articoli non deperibili che usi durante il mese. Assicurati di non uscire di casa per eventuali carenze impreviste.

Usa i tuoi avanzi

Tutti noi abbiamo avanzi dopo aver preparato un pasto. Quante volte hai finito le tue enchiladas e messo gli avanzi in frigo? Il giorno dopo, ti dimentichi che sono anche lì dentro. Quando torni dal lavoro, inizi a cucinare qualcosa di fresco e le enchiladas si siedono in frigo durante la notte.

Il giorno seguente, apri la porta del frigorifero per un odore di rango di enchiladas in decomposizione. Butti via il pasto con disgusto, sia allo stato del cibo che a te stesso per aver sprecato cibo. Impedisci che queste situazioni si verifichino e usa i tuoi avanzi.

Se stai cucinando qualcosa come le enchiladas, dove potrebbe essere troppo per una porzione, raddoppia gli ingredienti e prepara un secondo pasto che puoi conservare nel congelatore.

Prepara i tuoi pasti

Abbiamo già discusso dell’importanza della pianificazione dei pasti. Tuttavia, la preparazione dei pasti è essenziale. Dopo aver visitato il negozio di alimentari la domenica, torna a casa e trascorri un’ora o due a preparare i pasti per i prossimi giorni. La maggior parte dei pasti si conserva in frigo per un massimo di quattro giorni prima che inizino a rovinarsi.

Mettere insieme oggetti come insalatiere e barattoli di avena imbevuta ti fa risparmiare un sacco di tempo durante la settimana quando dormi troppo al mattino. Tutto quello che devi fare è prendere un barattolo e metterti in viaggio. L’utilizzo di questa strategia ti aiuterà a evitare la linea drive-thru all’ora di pranzo, risparmiando un sacco di soldi durante l’anno. Setaccia forum e blog online per suggerimenti e trucchi per preparare i pasti in pochi minuti.

Partecipa a un programma agricolo supportato dalla comunità

Uno dei modi migliori per risparmiare migliaia di persone sulla spesa annuale è attraverso l’adesione a un programma di agricoltura comunitaria o cooperativa. Questi programmi sono una collaborazione di membri della comunità che supportano una fattoria locale. I membri pagano una quota annuale o mensile per aderire al programma, e questo dà loro diritto ad alcune delle colture ogni anno.

Questi programmi possono farti risparmiare una fortuna del tuo conto vegetale nel corso dell’anno. Avere verdure fresche e biologiche a portata di mano per una frazione del prezzo che paghi nel negozio di alimentari è fantastico. Inoltre, ottieni frutta e verdura biologica genuina, che è molto più sana per te e la tua famiglia.

Aderire a un programma agricolo supportato dalla comunità è il modo migliore per migliorare la salute di te e del tuo portafoglio. Cerca online i programmi nella tua zona e partecipa per una piccola tassa.

Acquista il tuo cibo alla rinfusa

Se stai andando al negozio di alimentari, assicurati di acquistare all’ingrosso dove puoi. Gli alimenti in scatola e altri articoli con una lunga durata di conservazione sono fantastici per l’acquisto all’ingrosso. Quando visiti il negozio di alimentari, guarda i prezzi degli scaffali. È probabile che troverai due prezzi.

Il prezzo più alto nel carattere grassetto o grande è per una singola unità. Se guardi sotto, troverai un prezzo all’ingrosso più piccolo e più economico se prendi più di una determinata quantità di articoli. L’acquisto alla rinfusa è un modo eccellente per risparmiare denaro su cibi in scatola, salse, cibi secchi come riso e pasta e cose in bottiglia come l’olio d’oliva.

Il consiglio finale: non cedere ai tuoi impulsi

Quando finisci il tuo negozio e vai alla cassa, non cadere nella trappola degli impulsi. Potrebbe sorprenderti sapere che i fornitori pagano il negozio di alimentari per lo spazio sugli scaffali. Lo spazio premium sugli scaffali nei corridoi è all’altezza degli occhi e lo scaffale sottostante. Tuttavia, lo spazio sugli scaffali più costoso è accanto ai cassieri.

Noterai che i negozi di alimentari mettono caramelle e prodotti di convenienza vicino alla cassa. Questa situazione non è una coincidenza. I produttori di alimenti spendono milioni nella ricerca per capire cosa innesca gli impulsi dei consumatori. Posizionando le caramelle e i prodotti di convenienza vicino al malato, lo studio mostra che è più probabile acquistare questi prodotti per un capriccio.

Pertanto, evita la tentazione di riempire il carrello della spesa con alcune barrette di caramelle e snack mentre aspetti la cassa. Se prendi una barretta di caramelle ogni volta che vai a fare shopping, allora sono un paio di centinaia di dollari nel corso dell’anno che stai spendendo per acquisti d’impulso di cui non hai bisogno.

Non cadere in questa tattica subdola che i rivenditori usano per vendere il tuo viaggio di shopping. Attieniti al tuo piano e alla tua lista della spesa e non far saltare il tuo budget.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *