Champions League: la Juventus vola in semifinale, passa anche il Real Madrid

E’ stata una partita molto sofferta ma alla fine la Juventus ha mantenuto inviolata la propria porta e si è qualificata per la semifinale di Champions League. Erano 12 anni che la squadra bianconera non andava cosi avanti nella più importante competizione europea.

Massimiliano Allegri si affida al collaudatissimo 3-5-2 con Tevez e Morata in attacco e Barzagli nei tre dietro. Jardim, invece, schiera una squadra spregiudicata con quattro punte in campo fin dall’inizio.

Il Monaco parte fortissimo e costringe la Juventus nella propria metà campo, fortunatamente però il possesso palla è sterile, alla fine del primo tempo saranno pochissime le azioni gol.

La ripresa inizierà sulla falsa riga del primo, ma dopo circa 20 minuti il Monaco avrà un calo fisiologico e la Juventus si limiterà a controllare fino alla fine.

Nell’altra semifinale la spunta il Real Madrid grazie ad un gol di Javier Hernandez arrivato all’88’.

About Fabio Adornetto
Esperto ed Appassionato di calcio , web writer con lunga esperienza a seguire le notizie in tempo reale fornisce contenuti che i visitatori apprezzano tantissimo
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti