Come fare la manicure perfetta a casa

Fase 1 e 2: Esame delle unghie

La prima cosa da fare è iniziare ad esaminare le mani e le unghie per determinare i passi giusti per le unghie e vedere se si dispone di tagli o aree sensibili che è necessario essere gentili intorno. Lol, le mie unghie sono un casino è passato molto tempo da quando ho fatto una manicure e come potete vedere le mie unghie sono rotte, irregolari e le mie cuticole sono super asciutte, ma va bene perché oggi stanno per essere fissati.

Dopo aver esaminato le unghie, prendere un batuffolo di cotone e immergerlo in smalto per unghie.

Fase 4: Pulizia dei letti per unghie

Inizia a strofinare il batuffolo di cotone sulle unghie una per una, anche se non hai lo smalto, è sempre meglio iniziare con unghie pulite e lo smalto rimuoverà lo sporco o lo smalto rimanente dal letto ungueale.

Passo 5: Ritaglio delle unghie

Dopo aver pulito le unghie, prendere un taglia unghie e iniziare a tagliare le unghie lunghe per renderli tutti anche in lunghezza, ho intenzione di dare alle mie unghie una forma ovale in modo che quello che faccio è fare 2 piccoli tagli sui lati di ogni chiodo e lasciare il centro, se si dispone di unghie davvero corte si può saltare il passo di taglio.

Fase 6: Limatura delle unghie

Quindi, come ho detto prima, ho intenzione di fare la forma ovale, se avete le dita corte le forme di mandorla e ovale sono i migliori per rendere le dita sembrano più lunghe e se avete le dita lunghe la forma quadrata è la scelta migliore per rendere le dita sembrano più brevi. Ora prendere una lima per unghie e iniziare a modellare le unghie, quando si utilizza il file di unghia non andare avanti e indietro sul unghia perché che causerà la divisione e la rottura, il modo giusto è quello di file in una direzione e iniziare da un lato all’altro in un movimento liscio senza premere troppo duro sul chiodo.

Passo 7: Immersione

Portare una ciotola ammollo, riempirla con acqua tiepida e aggiungere gocce di un sapone antisettico o antisettico, mescolare bene con l’acqua poi mettere le dita in esso e lasciare che le unghie ammollo per 10 minuti, si può mettere una piccola palla nella ciotola per mantenere la mano occupata o si può guardare un po ‘di TV in modo da non annoiarsi .

Dopo 10 minuti, prendi un asciugamano pulito, tocchi la mano dalla ciotola e accarezzala con l’asciugamano finché non è completamente asciutto, dopo di che, versa quell’acqua nel lavandino non ne avrai più bisogno.

Portare un pusher cuticola e una crema cuticola idratante vi consiglio di utilizzare Hard As Hoof nail rafforzando crema, è importante mantenere le cuticoli idratati per evitare crepe e secchezza che possono essere dolorosi e possono consentire batteri e causare infezioni, in modo da immergere la punta del pusher cuticola nella crema e applicare una piccola quantità su tutte le cuticole. .

Massaggiare la crema nella cuticola di ogni chiodo facendo un movimento circolare utilizzando il pollice in alto e tenendo con le altre dita.

Fase 11: Spingere le Cuticole

Prendere il pusher cuticola e iniziare delicatamente spingendo indietro la cuticola di ogni chiodo.

Fase 12: Ammorbidire le cuticole

Prendere l’addolcitore cuticola e applicarlo sulle cuticole per renderli morbidi e facili da tagliare.

Fase 13: Bastone di legno per unghie

Prendere un bastone di legno ungueale e utilizzare la punta di forma vanga per spingere fuori i piccoli pezzi appesi delle cuticole con andare intorno ad esso in un movimento circolare.

Fase 14: Taglio delle cuticole in eccesso

Prendere un nipper cuticle e iniziare con attenzione e lentamente tagliare le cuticole in eccesso, quando si taglia la cuticola non tirarlo basta posizionare il nipper dove si desidera tagliare poi premere saldamente su di esso e sarà facilmente tagliato, fare attenzione a non tagliare troppo. concentrarsi su quanto si desidera tagliare e farlo lentamente.

Passo 15: Spazzolare le unghie

Dopo aver finito di tagliare le cuticole in eccesso, spazzolare le unghie con il piccolo pennello per unghie per pulirle da eventuali pezzi di cuticola rimanenti.

ìPasso 16: Pulizia delle unghie

Prendere un tampone di cotone, immergerlo in alcol sfregamento e usarlo per pulire sotto le unghie

Prendere un cuscinetto per unghie e iniziare a lucidare le unghie (tornare indietro e quarto sul letto ungueale) fino a diventare lucido.

Passo 18: Rimozione di Callus

Se lavori in costruzioni, solleva pesi o spesso usi le mani per fare lavori pesanti, noterai uno strato di spessa pelle ruvida sul palmo delle tue mani che si chiama callo e può essere rimosso facilmente, prendi un callo rimuovendo la raspa immergerla in una ciotola contenente acqua tiepida e antisettica per 3 minuti, quindi inizia a strofinare il raspa sul callo per circa 5 minuti fino a quando non è andato tutto e la pelle si sente più morbida.

Fase 19: Esfoliare le mani

Ora è il momento di esfoliare le mani, ottenere uno scrub a mano idratante come Shea Moisture esfoliante scrub a mano esfoliante e applicarlo sia sul palmo che sul retro della mano, quindi bagnare l’altra mano e iniziare a strofinare in un movimento circolare per 3 minuti.

Fase 20: Risciacquare

Sciacquare la mano con acqua fredda e asciugarla con un asciugamano, noterete che la mano si sente più morbida e le unghie diventano più pulite.

Se sei come me e vuoi quella lucentezza in più, prendi un top coat chiaro e applicalo sulle unghie una per una e lascia che l’aria si asciughi.

E questo è tutto! Spero che ti è piaciuto e apprezzato questo tutorial, Bye Bye

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti