Come iniziare a fare Yoga a casa

Chiunque pensi che lo Yoga è solo di pose, di essere particolarmente mobile o flessibile, è davvero ignorando ciò che alcune persone sostengono è la parte più importante della pratica. Lo yoga è una filosofia di vita e, come tale, offre un sacco di importanti intuizioni sui modi per trovare più gioia nella vita e ridurre la sofferenza.

Naturalmente, è possibile ottenere una moltitudine di benefici per la salute (soprattutto se hai più di 50 anni) da una pratica regolare, ma altrettanto molte pratiche off-the-mat possono arricchire la vostra vita e le relazioni in molti modi importanti.

Prendi la tua vitamina G
Perché c’è un legame diretto tra la mente e il corpo – tra ciò che pensi e come ti senti fisicamente – trovare un luogo di gratitudine porterà quell’energia positiva fin dai tuoi pensieri nelle tue cellule.

Creare un giornale di registrazione gratitudine in cui è possibile registrare, quotidianamente, le cose per le quali si è più grati. Credo che la gratitudine sia una pratica potente e così l’ho messa in cima ai miei consigli off-the-mat.

Mangia bene
Il tuo insegnante di Yoga, e spesso anche il medico, potrebbe non avere la formazione specializzata per valutare adeguatamente la tua dieta. Eppure cosa e quanto si mangia è certamente legato alla vostra salute generale. Mentre lo Yoga tradizionalmente suggerisce che probabilmente hai bisogno di mangiare meno man mano che invecchia, esattamente ciò che la tua dieta dovrebbe essere determinata da un vero esperto.

Trova un allenamento cardio che ti piace

Chiaramente, alcuni tipi di Yoga sono più fisicamente esigenti di altri e probabilmente ottenere la frequenza cardiaca più, come una pratica di flusso fisico o una tipica classe di Yoga di potenza. Ma se non sei in quelle sessioni, è importante ottenere il vostro cuore, per esercitare i muscoli del cuore, in modo da considerare un altro tipo di esercizio cardio, come camminare, nuotare, o in bicicletta. Nella maggior parte dei casi, Yoga sta per avere l’effetto opposto portando il vostro tasso di cuore verso il basso.

Buona notte di sonno
Ottenere la giusta quantità di sonno è fondamentale. Si dovrebbe affrontare eventuali problemi di sonno che avete ed esplorare gli strumenti che Yoga ha da offrire che può aiutare. A volte una routine Yoga stessa vi aiuterà a farti stanco. Oppure, si può anche scegliere di provare una routine che impiega il concetto di yoga sonno o Yoga Nidra. Se non si ottiene abbastanza sonno, potrebbe essere difficile meditare perché si potrebbe continuare ad annuire durante la pratica.

Evitare la luce blu prima di Andare a dormire
I maestri di Yoga originali non hanno, ovviamente, parlato di luce blu. Ma se vivevano oggi, sono sicuro che lo farebbero. La luce blu è un problema derivante dalla tecnologia moderna – da tutti i dispositivi elettronici con schermi – e deve essere menzionato in un contesto Yoga perché funziona direttamente contro gli strumenti di Yoga che combattono l’insonnia o lo stress. Dovresti ridurre il tempo che ti espoi alla luce blu o bloccarlo con occhiali speciali o un’app. E soprattutto evitare di utilizzare i dispositivi elettronici (anche la TV) prima di provare a dormire.

Comunicare per migliorare l’intimità
Alcuni maestri di Yoga sostengono che l’obiettivo della filosofia Yoga, in generale, è quello di contribuire a migliorare le relazioni personali. Come si arriva a conoscere se stessi meglio attraverso lo Yoga, si può a sua volta essere più empatico e la comprensione delle persone intorno a voi. Questo può essere particolarmente vero con un compagno di vita. Condividere i tuoi pensieri, desideri e paure può essere estremamente impegnativo. Ma tale candore può abbattere i muri e rendere il bene ancora meglio.

Trova il tempo per meditare al largo del tappeto
Sviluppare un qualche tipo di meditazione è così importante che voglio incoraggiarvi a sviluppare una routine separata dalla vostra pratica fisica yoga – fuori dal tappeto, se volete. Forse troverai il tempo mentre sei seduto alla tua scrivania, cammini sulla spiaggia, seduto sul divano o sdraiato a letto. Provare alcune tecniche diverse e luoghi diversi. Guarda cosa funziona.

Dite addio al vostro ego
Il tuo ego può creare una competizione nella tua mente con la persona su un tappetino nelle vicinanze. O anche se fai Yoga da solo, a volte cerchi di dimostrare qualcosa a te stesso. In entrambi questi casi, quando vuoi mostrare quanto sei flessibile, lo Yoga può in ultima analisi portare a lesioni – e questo è il pericolo di ascoltare il tuo ego invece del tuo corpo. Uno dei vantaggi dell’essere più anziani è che a volte troviamo più facile lasciar andare i concetti e le aspettative guidati dall’ego.

Invitare altri a partecipare
Cerco di evitare di usare un sacco di gergo sanscrito o Yoga, ma non posso fare a meno di menzionare il termine Sangha. Fondamentalmente, è un termine che significa comunità, e voglio incoraggiarvi a portare le persone nel vostro mondo Yoga o unirsi a persone che sono già lì. C’è un sacco di potere da trovare nel connettersi con gli altri, e lo Yoga può essere un mezzo per raggiungere questo obiettivo. Anche se sta solo facendo Yoga insieme.

Inizia oggi
Potresti aver sentito il detto: “Se avessi saputo che avrei vissuto così a lungo, mi sarei preso più cura di me stesso”. Beh, non è mai troppo tardi, quindi inizia ora.

E se è vero che il tuo corpo spesso riflette ciò che sta succedendo nella tua mente, assicurati che ci sia qualcosa di buono su cui attingere – qualcosa di celebrativo.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti