Come organizzare il frigorifero ripiano per ripiano

Pensi che il tuo frigorifero sia solo una grande scatola di aria fredda uniforme? Non così! La temperatura all’interno del frigorifero medio varia effettivamente da davanti a dietro, dal basso verso l’alto e ovunque nel mezzo. Per questo motivo, il posizionamento dei prodotti alimentari all’interno dell’apparecchio è molto più importante di quanto probabilmente ti rendi conto.

L’intero scopo del frigorifero moderno è rallentare la crescita dei batteri, che prosperano a temperature comprese tra 40 e 140 gradi Fahrenheit (da 4,4 a 60 gradi Celsius). Di conseguenza, i frigoriferi sono tipicamente impostati su o al di sotto di quella fascia bassa per proteggere gli alimenti dalla soccombenza ai batteri, che minacciano di rovinarli prematuramente o, peggio ancora, ti fanno star male.

Il gigante della produzione Samsung consiglia un’impostazione ideale di 38 gradi Fahrenheit (3 gradi Celsius). Molti frigoriferi (anche quelli nuovi!) Non dispongono di un display della temperatura di facile lettura. Se questo è il tuo caso, versa qualche dollaro su un termometro da frigorifero indipendente per assicurarti che tutto funzioni come dovrebbe e che il cibo sia mantenuto a temperature sicure.

Anche se potrebbe sembrare che il tempo speso per organizzare il frigorifero rovinerà la tua giornata, così facendo sarà effettivamente più facile da usare, più facile da pulire e attento alla sicurezza alimentare. Dai un’occhiata a questa guida specifica per la posizione alla conservazione degli alimenti in frigorifero:

Nella porta

Quei piccoli contenitori all’interno delle porte del frigorifero sono comodi, ma non mantengono una temperatura costante, quindi evita assolutamente di inserire cibi deperibili, come uova o latte, lì dentro.

Riservate questo spazio per condimenti, salse, condimenti per insalata e altri oggetti simili che sono comunque ricchi di conservanti e quindi improbabili che siano influenzati da temperature leggermente più elevate. Anche il succo d’arancia pastorizzato può vivere nella porta senza problemi. Anche bottiglie di soda e vino possono rimanere lì.

Sugli scaffali superior

Questa zona non è fredda come il fondo del frigorifero, quindi conservala per gli alimenti che non necessitano di temperature troppo fredde. I professionisti della ristorazione ti diranno che lo standard del settore è conservare gli alimenti pronti da mangiare o già cotti (come gli avanzi e le torte) sul ripiano più alto. Conservarli in alto impedisce anche che questi articoli vengano contaminati da carne o altri prodotti gocciolanti, che potrebbero causare malattie di origine alimentare.

Sugli scaffali centrali

Questa è la parte del frigorifero a più temperatura controllata, quindi metti le uova qui. Bevande e cibi preparati possono anche vivere sullo scaffale centrale se hai esaurito lo spazio in alto.

Sugli scaffali inferiori

Il retro del ripiano inferiore è il punto più freddo del frigorifero, quindi conserva i latticini deperibili qui per mantenerli commestibili più a lungo. Non conservare mai cibi con un alto contenuto di acqua qui, come alcuni frutti o verdure, perché l’acqua al loro interno può e si congelerà, rovinandoli efficacemente!

Nei cassetti

Quando possibile, usa i cassetti di tanti frigoriferi per separare carne e prodotti. In genere, le verdure hanno bisogno di un ambiente più umido rispetto alla frutta.

L’altro è spesso ideale per carni crude, frutti di mare e pollame, non solo perché si trova sul fondo (e quindi nella parte più fredda del frigorifero), ma anche perché impedisce ai succhi di carne di potenzialmente contaminare altri alimenti.

Se non è disponibile alcun cassetto, chiudi le carni in sacchetti o mettili nel loro contenitore di plastica sul ripiano inferiore sul retro. Non mettere mai la carne sopra perché rischi di gocciolare.

Molti frigoriferi hanno anche uno di quei cassetti lunghi e sottili che sono destinati a formaggi, salumi e simili perché sono un po ‘più freddi del resto dell’apparecchio.

Suggerimenti sorprendenti

Non aspettare di mettere gli avanzi caldi in frigorifero fino a quando non si saranno raffreddati. Ciò offre al cibo più opportunità per la crescita dei batteri a temperatura ambiente. Metti invece gli avanzi immediatamente in frigorifero in un contenitore chiuso e sigillato. Se è una vecchia pentola grande di zuppa / stufato o una quantità molto grande di qualsiasi cosa, suddividila in contenitori più piccoli.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti