La Francia dichiara guerra alle modelle anoressiche. Multe salate ai trasgressori

La Francia ha deciso di combattere l’anoressia e la denutrizione. Ieri l’assemblea nazionale ha approvato un emendamento unico nel suo genere: verrà vietato alle agenzie di modelle di utilizzare ragazze il cui indice di massa corporeo è al di sotto del limite stabilito dal Ministero della Sanità Francese.

L’emendamento prevede tutta una serie di sanzioni non indifferenti per coloro che impiegheranno ragazze sotto lo standard previsto: la multa potrà arrivare fino a 75 mila euro, mentre sono sei i mesi di detenzione prevista.

Il governo francese ha già previsto un nuovo emendamento che introdurrà il reato di “promozione della magrezza eccessiva“.

Adesso si attende l’approvazione del Senato. Comunque è molto probabile che, sulla scia della Francia, altri stati decidano di emanare leggi simili.

About Fabio Adornetto
Esperto ed Appassionato di calcio , web writer con lunga esperienza a seguire le notizie in tempo reale fornisce contenuti che i visitatori apprezzano tantissimo
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti