Modi per migliorare velocità Mac

macbook

 

Il tuo Mac è più lento del solito? L’uso prolungato può portare a file e impostazioni aggiuntive che rallenteranno le prestazioni del computer. Segui questa guida per una vasta gamma di suggerimenti e trucchi, tra cui la rimozione di file non necessari, la disattivazione dei programmi di avvio, l’aggiornamento dell’hardware e la reinstallazione della copia di Mac OS X.

Aggiornare il sistema. Mantenere aggiornato il software e il sistema operativo farà in modo che il sistema sia sicuro e funzionante al meglio. Quando il software viene aggiornato, spesso le prestazioni del software possono aumentare. Rimanere aggiornati e sicuri aiuterà anche a mantenere i file dannosi di rallentare il computer.
– Aprire il Mac App Store e passare alla scheda “Aggiornamenti”. In questo modo verrà verificata la disponibilità di aggiornamenti per il sistema operativo e per tutte le applicazioni installate tramite l’App Store.
Sui Mac meno recenti, fai clic sul menu Apple e seleziona Aggiornamento software. Il programma assegno su Internet per tutti gli aggiornamenti disponibili per le applicazioni installate e il sistema operativo

Disinstallare le applicazioni inutilizzate. Anche se potrebbero non essere attivamente in esecuzione, le applicazioni inutilizzate spazio di archiviazione. Questo può essere un problema se si sta esaurendo lo spazio sul disco rigido, come spazio libero insufficiente può ridurre le prestazioni.
Per disinstallare le applicazioni, normalmente è sufficiente trascinarle dal Finder al cestino. Questo lascerà dietro di sé vecchi file e preferenze, tuttavia, che può paludere il sistema. Se si è sicuri che non sarà necessario reinstallare l’applicazione in futuro, utilizzare un’applicazione di disinstallazione per rimuovere completamente i vecchi programmi. Ci sono molte applicazioni gratuite e a pagamento disponibili per fare questo.

Eliminare gli elementi non necessari sul desktop. Avere troppe icone sullo schermo può influire negativamente sulle prestazioni del computer in quanto Mac OS X genera dinamicamente ciascuna delle miniature e deve memorizzare le anteprime nella RAM. L’impatto può essere piccolo, ma può essere evidente se si dispone di un gran numero di icone.

Disattivare i widget. Se si utilizza il Dashboard e widget, si può essere mangiare la memoria del sistema. I widget sono mini-programmi che sono costantemente in esecuzione in background. Per questo motivo, si tratta di un piccolo ma costante drenaggio delle risorse di sistema.
– Disattivare i singoli widget aprendo il cruscotto e facendo clic sul pulsante – (Yosemite) o il pulsante -(sistemi operativi meno recenti). Fare clic sul pulsante x in alto a sinistra di un widget per disattivarlo.
– Disattivare l’intero Dashboard aprendo preferenze di sistema, facendo clic su Mission Control, e impostando il Dashboard su “Off”.
Per i sistemi operativi più vecchi di Yosemite (OS X 10.10), è possibile disattivare Dashboard tramite Terminale. Aprire la cartella Applicazioni e quindi Le utilità. Selezionare Terminale. Nel terminale, eseguire i seguenti comandi: defaults write com.apple.dashboard mcx-disabled –boolean YES killall Dock Per restituire il Dashboard, immettere nuovamente lo stesso comando ma modificare YES in NO.
Rimuovere i programmi non necessario dall’elenco di avvio. Questi programmi verranno avvio quando si avvia il mac e possono influenzare drasticamente il tempo di avvio. E ‘meglio avere solo applicazioni assolutamente necessarie a partire dall’avvio.
Aprire le preferenze utente. Fai clic sul menu Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e fai clic su “Preferenze di sistema”. In Preferenze di Sistema, selezionare “Utenti e gruppi”. Selezionare l’utente e passare alla scheda “Elementi di accesso”.
Rimuovere le applicazioni. Fare clic su un’applicazione che non si desidera avviare all’avvio e utilizzare il pulsante – per rimuoverla dall’elenco. Se l’elenco è disattivato, fare clic sul lucchetto in basso a sinistra della finestra e immettere il nome utente e la password.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti